TARI - Tassa sui rifiuti

La TARI è dovuta da chiunque possegga, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte operative, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

Il tributo da corrispondere è commisurato ad anno solare e computato in base al numero di giorni di effettiva occupazione dei locali.

Se i locali da tassare sono occupati per meno di sei mesi nel corso dell’anno solare, la TARI è dovuta dal possessore dei locali (proprietario, usufruttuario, titolare del diritto di uso, abitazione, superficie).

Il tributo è destinato alla copertura integrale dei costi di esercizio e di investimento relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati, esercitato in regime di privativa comunale ai sensi della vigente legge ambientale nell’ambito del proprio territorio.

La TARI è dovuta da:

  • Utenze Domestiche - locali ad uso abitativo e relative pertinenze
  • Utenze Non Domestiche attività produttive, commerciali, di servizi, enti e associazioni

Sono escluse dalla tassazione le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali ad uso domestico e le aree comuni condominiali di cui all’art. 1117 del codice civile che non siano detenute o occupate in via esclusiva.

 

Sono, invece, soggette a tassazione le aree scoperte operative.

 

Il pagamento della TARI PER L'ANNO 2021 dovrà essere effettuato tramite modello F24 in 3 rate:
 

30 GIUGNO 2021
16 SETTEMBRE 2021
02 DICEMBRE 2021 



I modelli F24 verranno recapitati già compilati ed utilizzabili per il versamento.

Estremi per la dichiarazione TARI

I contribuenti devono dichiarare - utilizzando gli appositi modelli messi a disposizione dal Comune  - ogni circostanza rilevante per l’applicazione del tributo e in particolare:

  1. l’inizio, la variazione o la cessazione dell’utenza;
     
  2. la sussistenza delle condizioni per ottenere esenzioni, agevolazioni o riduzioni;
     
  3. il modificarsi o il venir meno delle condizioni per beneficiare di agevolazioni o riduzioni;
     

entro il 60 giorni dal verificarsi del fatto che ne determina l’obbligo.

 

TARIFFE

Con Deliberazione C.C. n. 6 del 11.03.2021 sono state deliberate le tariffe tari per utenze domestiche e per utenze non domestiche consultabili a fine pagina.